Il bisogno di liquidità: come far fronte alle necessità di cassa

Il bisogno di liquidità: come far fronte alle necessità di cassa

Il bisogno di liquidità: come far fronte alle necessità di cassa

24/09/2018
0
Spread the love

In un processo di pianificazione finanziaria efficiente, uno step fondamentale per il raggiungimento del benessere dell’investitore è quello di garantire la soddisfazione del suo  bisogno di liquidità.

Come possiamo vedere dalla figura sottostante, ci troviamo nel secondo gradino della piramide dei bisogni. Questo cataloga il bisogno di liquidità come una delle necessità prioritarie che l’individuo-investitore deve veder soddisfatta se vuole raggiungere l’auto-realizzazione finanziaria! 

 

bisogno di liquidità grafico

 

Ma capiamoci di più ed esaminiamo come affrontare al meglio la “scalata” al vertice della piramide.

 


 

Cosa s’intende per liquidità

 

Per liquidità s’intende la possibilità di usufruire di somme di denaro, prontamente spendibili in caso di necessità oppure utilizzabili nell’affrontare le spese correnti.

Rientrano nella definizione di spese correnti il mantenimento delle spese familiari ordinarie, le vacanze, la cura della propria casa o della manutenzione dell’automobile. Anche il pagamento di imposte e tasse è legato al bisogno di liquidità.

 


 

Quanto dedicare alla gestione del bisogno di liquidità

 

Tutti gli eventi che rientrano in questa sezione della piramide dei bisogni, sono associabili ad un arco temporale di breve periodo.

Sebbene non esista un metodo valido in assoluto per tutti, per calcolare quanto dedicare alla soddisfazione del bisogno di liquidità in genere si fissa un arco temporale e si calcola l’ammontare totale delle spese correnti in quel periodo.

Questo è l’ammontare da dedicare a strumenti finanziari adatti a soddisfare il bisogno di liquidità.

L’ampiezza dell’arco temporale dipende dall’età della persona.

Solitamente per un individuo giovane, che ha iniziato a lavorare da poco, la liquidità da detenere in portafoglio deve poter bastare a far fronte alle spese di circa sei mesi; più l’età avanza, più si allunga il periodo di mantenimento della liquidità, fino ad un massimo di un anno per chi è in pensione. 

 


 

Gli strumenti finanziari per gestire la liquidità

 

Il bisogno di liquidità, riferendosi ad un orizzonte temporale molto ravvicinato, non permette voli pindarici sui mercati finanziari.

Nella maggior parte dei casi, il modo più veloce con cui far fronte ad un bisogno di liquidità, è quello di sfruttare le disponibilità di conto corrente (qui trovi le migliori offerte sui conti correnti).

Tuttavia si può ricorrere in alcuni casi anche ad altri strumenti, ma questi devono avere caratteristiche ben definite, dalle quali non si prescinde:

  1. essere prontamente liquidabili, devono cioè garantire con immediatezza la possibilità di far fronte alla spesa
  2. garantire una rischiosità praticamente nulla, per non incappare in fasi volatilità di mercato che farebbero perdere di efficienza al progetto
  3. poter contare su rendimenti almeno un poco superiori a quelli di conto corrente (altrimenti non conviene spostarli da li!)

Tra gli strumenti finanziari capaci di soddisfare il vostro bisogno di liquidità vi evidenziamo:

  • certificati di deposito.  Chi sottoscrive un CD, acquisisce un titolo, di durata variabile (minimo 3 mesi fino ad un massimo di 5 anni), che attribuisce il diritto al portatore di vincolare i propri risparmi ottenendo in cambio una o più cedole, e alla scadenza, la restituzione del capitale
  • i conti deposito. Rispetto ad un conto corrente ordinario, quello di deposito ha il solo fine di remunerare le somme depositate ad un tasso d’interesse stabilito contrattualmente. Su un conto depisto non sono previste molte delle operazioni bancarie ordinarie, come per esempio il bonifico (qui puoi consultare le migliori offerte sui conti deposito a 6 mesi)
  • libretti di risparmio. I LdR sono deposito a risparmio che prevedono l’attribuzione di un tasso d’interesse sulle somme depositate. Su tale strumento sono trascritte tutte le operazioni in entrate e uscita effettuate o dal cliente o dalla banca o da terzi (come prelievi, versamenti, accrediti, pagamenti)
  • i buoni postali. Sono prodotti finanziari emessi dalla Cassa depositi e Prestiti che godono dell’aggiuntiva (rispetto a quella dell’emittente) garanzia dello Stato italiano. Per questa caratteristica i Buoni non sono soggetti alla normativa sul bail-inI Buoni postali possono essere di diverse tipologie: ogni tipologia è caratterizzata da una diversa durata, una diversa tipologia di tasso o da una diversa struttura dei rendimenti (qui trovi tutta l’offerta dei buoni postali).

 


 

Avvertenze

 

E’ prioritario stabilire con coerenza le risorse da destinare al soddisfacimento del bisogno di liquidità.

Una cattiva gestione delle somme di denaro prontamente spendibili possono essere causa di inefficienze nel progetto di pianificazione finanziaria.bisogno di liquidità zio paperone

Detenere poca liquidità non permetterebbe di far fronte alle necessità quotidiane con la dovuta premura. Di conseguenza, o si accumulano debiti, oppure si è costretti a dirottare risorse da progetti destinati al raggiungimento di altri obiettivi.

Di contro, riempire il proprio conto corrente di liquidità, esporrebbe una fetta del vostro patrimonio all’effetto dell’inflazione: col passare del tempo, i vostri soldi perderanno valore sotto ai vostri occhi, senza che voi possiate fare nulla per impedirlo!

 


 

Nella tabella seguente, vi offriamo un colpo d’occhio su quanto detto nell’articolo. L’intento è quello di evidenziare i punti degni d’interesse e aiutarvi così a “colmare” il vostro bisogno di liquidità.

 

OBIETTIVOGestire al meglio i flussi di cassa per far fronte alle spese quotidiane
RENDIMENTOI rendimenti devono poter battere l'erosione dell'inflazione
RISCHIOPer soddisfare questo bisogno non ci si può esporre a rischi di mercato
ORIZZONTE TEMPORALEMax 12 mesi
SOLUZIONIConti deposito, depositi a termine, titoli di Stato, fondi monetari

 

leave a comment

Create Account



Log In Your Account