Le 7 principali criptovalute che devi assolutamente conoscere

Le 7 principali criptovalute che devi assolutamente conoscere

Le 7 principali criptovalute che devi assolutamente conoscere

18/06/2018
0
Spread the love

 

Fino ad oggi abbiamo parlato molto di Bitcoin e di Ethereum, ma l’appetito vien mangiando.

Se quindi ti sei interessato al mondo delle criptovalute, avrai visto che ne esistono molte e ogni giorno ne escono nuove, ma quali sono le criptovalute principali? Quali vale la pena monitorare?

Come ti abbiamo suggerito qualche post fa (“Bitcoin: gli errori da non fare”), è importante informarsi prima di investire su una determinata criptovaluta. Se vuoi sapere dove acquistare criptovalute in modo sicuro ti suggeriamo di leggere il nostro articolo.

Infatti non tutte le criptovalute sono uguali, ognuna è nata con un diverso scopo e sfrutta potenzialità tecnologiche differenti.

Di seguito proviamo a darti una panoramica delle criptovalute principali e delle loro carateristiche.

Nella  grafica sottostante, recuperata da Github, puoi vedere la storia delle criptovalute principali, le aree di applicazione e i volumi che hanno (grafico aggiornato a Marzo 2018).

grafico criptovalute principali


Bitcoin

 

Non possiamo non partire raccontandoti di Bitcoin. Bitcoin è la prima e più famosa criptovaluta creata nel 2008 dall’anonimo Satoshi Nakamoto. Capostipite di tutte le criptovalute e blockchain ad oggi in circolazione, viene utilizzata principalmente per effettuare transazioni o come riserva di valore.

Nome moneta: Bitcoin (BTC)

Anno di nascita: 2008

Ideatore: Anonimo (pseudonimo Satoshi Nakamoto)

Monete in circolazione: 17.092.400

Totale monete che verranno prodotte (cap): 21.000.000

Whitepaper: https://bitcoin.org/bitcoin.pdf

Blockchain proprietaria: SI

 


Ethereum

 

Ethereum non è la seconda tra le criptovalute principali in ordine di tempo ma probabilmente lo è in ordine di importanza. Come ti abbiamo raccontato nell’articolo su Ethereum, questa moneta ha introdotto gli Smart Contract, abilitando moltissimi servizi che in un prossimo futuro entreranno nelle nostre vite.

Nome moneta: Ether (ETH)

Anno di nascita: 2015

Ideatore: Vitalik Buterin

Monete in circolazione: 100.065.250

Totale monete che verranno prodotte (cap): Illimitate

Whitepaper: https://ethereumbuilders.gitbooks.io

Blockchain proprietaria: SI

 


Ripple

 

Ripple nasce da una società privata per risolvere alcuni dei problemi di Bitcoin soprattutto legati alla velocità delle transazioni. Ma non nasce per essere una moneta di uso comune, piuttosto i principali utilizzatori di questa moneta sono le Banche, che la utilizzano appunto per le loro transazioni.

Nome moneta: Ripple (XRP)

Anno di nascita: 2012

Ideatore: Ripple

Monete in circolazione: 39.244.312.603

Totale monete che verranno prodotte (cap): Illimitate

Whitepaper: https://ripple.com/

Blockchain proprietaria: SI

 


Bitcoin Cash

 

E’ la derivazione di Bitcoin che ha avuto ad oggi più successo. Bitcoin Cash nasce da una biforcazione (fork) di Bitcoin, per cui sfrutta la sua stessa tecnologia. La principale differenza con Bitcoin sta nella capacità di contenere più dati relativi alle transazione all’interno dei propri blocchi.

Nome moneta: Bitcoin Cash (BCH)

Anno di nascita: 2017

Ideatore: Gruppo indipendente di sviluppatori

Monete in circolazione: 17.182.563

Totale monete che verranno prodotte (cap): 21.000.000

Whitepaper: https://www.bitcoincash.org/

Blockchain proprietaria: NO

 


Litecoin

 

Litecoin è nata come alternativa a Bitcoin con l’intento di rendere le transazioni più economiche e più veloci. Infatti Litecoin replica la tecnologia Bitcoin, introducendo però un tempo di generazione dei blocchi pari a un quarto di quello di Bitcoin; il risultato sono transazioni confermate in un quarto di tempo e numero di monete producibili totali il quadruplo rispetto a Bitcoin.

Nome moneta: Litecoin (LTC)

Anno di nascita: 2011

Ideatore: Charles Lee

Monete in circolazione: 56.989.671

Totale monete che verranno prodotte (cap): 84.000.000

Whitepaper: https://litecoin.org/it/

Blockchain proprietaria: SI

 


Stellar

 

Anche Lumen Stellar si propone come rete distribuita di scambio per consentire pagamenti rapidi (tra i 2 e i 5 secondi) ed economici in ogni parte del mondo. Inoltre risulta abbastanza versatile, tanto da essere già stata adottata da alcune grandi multinazionali ed organizzazioni per effettuare transazioni all’interno del proprio business.

Nome moneta: Lumen (XLM)

Anno di nascita: 2014

Ideatore: Jed McCaleb (creatore di eDonkey) e Joyce Kim

Monete in circolazione: 18.604.940.510

Totale monete che verranno prodotte (cap): 100.000.000. 000 con 1% di inflazione annua

Whitepaper: https://www.stellar.org/

Blockchain proprietaria: SI

 


IOTA

 

IOTA nasce per la comunicazione tra le macchine…che vuol dire? Hai mai sentito parlare dell’Interne delle Cose (Internet of Things)? IOTA è la criptovaluta che vive all’interno di questo concetto. In un futuro in cui le macchine parleranno tra di loro e la lavatrice ordinerà il detersivo che è appena finito, IOTA verrà utilizzata come moneta di pagamento…almeno questo è quello che si augurano i suoi ideatori.

Nome moneta: Iota (MIOTA)

Anno di nascita: 2015

Ideatore: David Sønstebø, Sergey Ivancheglo, Dominik Schiener, e Dr. Serguei Popov

Monete in circolazione: 2.779.530.283

Totale monete che verranno prodotte (cap): 2.779.530.283

Whitepaper: https://www.iota.org/

Blockchain proprietaria: Nessuna blockchain

 


 

Quelle che ti abbiamo appena descritto sono le criptovalute principali in termini di importanza e valore complessivo di mercato, infatti sono tra le prime 10 criptovalute in termini di capitalizzazione. Data la velocità di evoluzione di questa tecnologia, non è detto che tra qualche mese potrai vedere una nuova criptovaluta che si imponga tra queste…pensa ad esempio a Bitcoin Cash nata appena l’anno scorso.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account